FX Globe – A no nonsense ECN broker

Come fare trading con CFD/strategie

Cos'è il trading con CFD?

Essenzialmente, un contratto per differenza (CFD) è un contratto tra un investitore e un broker. Permette al trader di speculare sull'aumento o la diminuzione dei prezzi dei mercati finanziari, come forex, azioni, commodity e indici. Una volta che il contratto è terminato, le due parti si scambiano la differenza del prezzo di apertura e di chiusura dello specifico strumento finanziario.

Vantaggi del trading con CFD

Grazie al trading con CFD, puoi eseguire operazioni sul margine e quindi puoi vendere se prevedi che i prezzi scenderanno o comprare se pensi che i prezzi saliranno. Il trading con CFD ti permette di accedere ai mercati globali senza la necessità di comprare l'asset al valore reale. Questo dà ai trader la flessibilità di operare sui mercati in calo e in aumento con l'opportunità di coprire l'esposizione al rischio.

Fare trading con CFD significa operare sulla differenza di prezzo del contratto: si guadagna o si genera una perdita in base alla differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita del titolo, moltiplicato per il numero di CFD.

Avvertenza su margine/leva: a causa dei requisiti normativi la leva sui CFD di default è impostata a 1:50. I trader avranno la possibilità di regolare la leva in base al loro livello di esperienza durante la registrazione.

Come per altri derivati e investimenti, i CFD sono considerati prodotti di investimento rischiosi e complessi. Consigliamo di investire solo se hai familiarità con il trading su prodotti di investimento con margine e di investire solo il capitale che sei disposto a perdere.

Strategie di trading con CFD

Trading a breve termine

Questo tipo di strategia utilizza piccoli movimenti di prezzo del mercato. Una posizione a breve termine può variare da pochi secondi fino a diversi giorni. Sia che tu stia usando una posizione a lungo o a breve termine, dovresti sempre considerare la gestione del rischio per avere successo nel trading. In generale esistono 3 tipi di strategie a breve termine che puoi usare per fare trading con CFD. Queste sono chiamate scalper, day trader e swing trader.

Scalping

Questo tipo di strategia consiste nel piazzare un certo numero di operazioni nel corso di una sessione di trading con un focus giornaliero a breve termine. L'obiettivo della strategia di scalping è quello di raccogliere piccoli profitti da piccoli movimenti di prezzo frequentemente. Devi tenere d'occhio il calendario economico al fine di identificare notizie che possono avere un impatto sulle operazioni di scalping.

Swing trading

Lo swing trading consiste nell'ottenere guadagni da oscillazioni a breve termine. Se sei uno swing trader devi sfruttare movimenti di prezzo massimi e minimi, tipicamente nell'arco di pochi giorni o di un paio di settimane. Puoi utilizzare tecniche di analisi per questa strategia.

Day trading

Esistono diverse strategie di day trading, tuttavia i metodi semplici basati sull'azione dei prezzi sono ideali per prestazioni a lungo termine. In genere, il day trading consiste nel liquidare le posizioni prima della chiusura dei mercati, anche se in condizioni di mercato positive, è possibile mantenere una posizione per tutta la notte. L'analisi tecnica è spesso usata dai day trader per prendere decisioni, oltre alle notizie.